M&A deal news

M&A tra aziende italiane e francesi

Sebbene la nostra missione sia quella di monitorare le opportunità e le attività straordinarie delle PMI italiane, non possiamo trascurare di analizzare e comprendere i principali trend di fondo.

Ebbene in questi giorni e negli ultimi tempi è particolarmente evidente il reciproco interesse tra le aziende del nostro paese e le aziende francesi, tralasciando le considerazioni tra chi vince e chi perde, nonostante la evidenza del maggior peso delle azioni svolte dagli imprenditori francesi in Italia, appare evidente il costante aumento delle relazioni tra le aziende dei due paesi.

Luxottica chiude un operazione con Essilor, sebbene non sia ancora chiaro come finirà nel governo della nuova entità è matematica il fatto che Del Vecchio sarà il primo azionista della nuova entità.

Atlantia ha acquistato l'aeroporto di Nizza, Lavazza ha conquistato la Carte Noir, Campari la Grand Marnier, Ansaldo Energia la divisione turbine della Alstom SA.

Di contro il finanziere Bollorè con la sua Vivendi ha conquistato la Telecom e sta muovendo verso la Mediaset di cui ha già acquisito una importante quota. Amundi ha acquistato la Pioneer dal gruppo Unicredit mentre un intensa attività appare evidente tra aziende francesi del mondo assicurativo verso Generali, e si parla di una fusione tra l'operatore telefonici Orange e Telecom.

La vicinanza culturale aiuta sicuramente la esecuzione di questi deal ed il filone di relazioni italia - francia è sicuramente da tenere presente da parte dei nostri imprenditori che abbiano intenzione di espandersi, di cedere l'azienda o di realizzare una partnership.

Se vuoi approfondire il tema contatta uno dei nostri esperti.

Fercam compra Artoni

Il gruppo Fercam acquisisce la Artoni importante player del settore logistico con un fatturato di circa 200 milioni.

Il gruppo Fercam uscito con slancio da una fase di contrazione di alcuni anni fà procede brillantemente verso la crescita per linee esterne.

Il gruppo, che è gia tra i principali player italiani si candida con questo deal per diventare la piattaforma di aggregazione del settore logistico italiano.

Il settore si ricorda è, e sarà ancora di più nei prossimi anni, oggetto di una concentrazione, abbiamo assistito recentemente alla acquisizione di una importante quota di BRT da parte di un operatore francese, la acquisizione di un player nazionale da parte di DHL, la cessione di una quota del gruppo Savino del bene e lo stesso piano di crescita delle ferrovie italiane prevede un interessante sviluppo del settore logistico.

Fercam è comunque a nostro avviso un esempio di riorganizzazione e rilancio di un gruppo nazionale.

Se stai pensando di avviare un progetto di aggregazione sulla falsa riga di quanto fatto da Fercam o di cedere la tua azienda ad uno di questi player contatta uno dei nostri esperti.

 

 

Fusione tra FOM industrie e GrafSinergy crea big globale degli infissi

La fusione della Fom Industrie di Rimini e della GrafSinergy di Modena, riportata dal sole 24 ore, crea un importante player nel settore degli infissi.

In particolare, viste le diverse specializzazioni nell'alluminio della prima e nel PVC della seconda, è facile intravedere delle importanti sinergie di cui la nuova entità potrà beneficiare integrando le rispettive forze di vendita ed ampliando ai diversi materiali l'offerta di prodotto a disposizione dei venditori.

L'integrazione tra due player dello stesso distretto con limitata sovrapposizione di prodotto costituisce uno dei modi più efficenti per conseguire economie di scala ed ampliare l'offerta.

Se anche la tua azienda vuole valutare un integrazione con altra azienda dello stesso settore contatta uno dei nostri esperti in operazioni di fusione.

 

Zucchetti acquisisce la proprietà della Solmicro

Zucchetti importante operatore dell ICT italiano continua il suo progetto di internazionalizzazione tramite crescita per linee esterne. E' infatti di oggi la notizia della acquisizione della Spagnola Solmicro, società del settore IT specializzata in soluzioni ERP, CRM, e-business e digital marketing.

La società oltre a costituire per Zucchetti un mezzo per l'ingresso nel mercato spagnolo costituisce anche il veicolo per lo sviluppo delle attività del gruppo acquirente in sudamerica.

Con questa acquisizione si espande il footprint geografico della Zucchetti già presente in Brasile, Francia, Germani e Svizzera.

Una acquisizione è il modo più rapido per sviluppare un progetto di internazionalizzazione ma occorre scegliere il target giusto e pagarlo il giusto prezzo.

Se anche la tua azienda sta pensando ad un progetto di internazionalizzazione e stai pensansando ad acquistare una società straniera contatta un nostro esperto in operazioni cross-border.

Inalca Food & Beverage acquista il 60% della GrupoComit spagnola

Inalca Food & Beverage società specializzata nella logistica del settore food & beverage creata con la mission di diventare la piattaforma logistica globale delle PMI italiane del settore sulla base delle competenze nella logistica maturate dal gruppo Cremonini ha acquisito il gruppo spagnolo.

Secondo il Sole 24 ore La società acquisita porta in dote un portafoglio di circa 2500 clienti, tra ristoranti, alberghi e supermercati nell'arcipelago delle canarie ai quali vende circa 800 referenze prevalentemente italiane con un network di 7 piattaforme, 100 dipendendenti e realizzando un fatturato di circa 16 milioni.

La società costituisce per Inalca anche una piattaforma per un ulteriore sviluppo in spagna e un ulteriore tassello al suo piano di internazionalizzazione.

Per le PMI italiane del settore food & beverage l'operazione è importante per comprendere lo sviluppo della piattaforma logistica di Inalca F&B che può costituire un importante canale per l'esportazioni dei loro prodotti senza dover replicare strutture e competenze fondamentali per il settore food, la cui esportazione segue delle regole piu complesse di altri prodotti e diverse in ogni paese, ma anche costose da sostenere.

L'operazione rappresenta inoltre un esempio di crescita internazionale effettuata tramite acquisizioni.

Se anche la tua azienda sta pensando di effettuare una acquisizione in un paese straniero contatta uno dei nostri esperti per un supporto.