Comprare un azienda

Comprare una azienda una opzione per la crescita

Acquistare una azienda è quasi sempre un opzione legata alla crescita. Ogni azienda nei suoi piani di sviluppo prevede una serie di azioni di crescita organica (es. aprire nuove filiali, sviluppare nuovi prodotti) e può prevedere o meno delle azioni di crescita per linee esterne ovvero acquisizioni.

Tra le motivazioni che possono portare un azienda a valutare l'acquisto di una azienda o di un ramo di azienda possiamo trovare :

  • il raggiungimento di un obiettivo di crescita più rapido
  • la possibilità di superare delle barriere all'entrata in un mercato o settore
  • la acquisizione di risorse scarse
  • lo sfruttamento di sinergie di costo o di ricavo
  • la acquisizione di competenze tecniche o di tecnologie

Possono ovviamente coesistere altre motivazioni meno tangibili come il ritorno di immagine o la semplice ambizione dell'imprenditore di diventare leader di un mercato o acquisire un concorrente prestigioso e alle volte questi, soprattutto nella media azienda possono addirittura trainare l'operazione.

In ogni caso un consulente esperto in tema di operazioni straordinarie deve essere in grado di guidare l'imprenditore nella esecuzione dell'operazione e pur assistendolo nella rapida chiusura dell'operazione di acquisto, deve costantemente aiutarlo a fare i conti e testare le idee con la valutazione del ritorno economico in modo da identificare il prezzo giusto per l'operazione.

Contatta un nostro professionista per il tuo deal.

 

Il processo di acquisto di una azienda

Il processo di acquisto di una azienda può essere scomposto nelle diverse fasi che lo compongono:

  • Valutazione strategica dell'opzione di acquisto
  • Identificazione delle caratteristiche della società target dell'operazione 
  • Scouting per la ricerca sul mercato delle aziende che corrispondono alle caratteristiche selezionate
  • Avvio delle trattative
  • Offerta non vincolante
  • Due diligence
  • Negoziazione preliminare
  • Offerta vincolante
  • Negoziazione finale
  • Contratti
  • Gestione della fase di transizione ed integrazione

Il singolo processo può ovviamente distinguersi da quello sopra indicato in funzione delle caratteristiche del target, del processo di acquisto (es se è una trattativa diretta o un asta) del numero dei potenziali acquirenti, o di altri aspetti specifici.

In ogni caso il consulente dell'operazione ha il compito di assistere l'acquirente nella gestione delle trattative cercando di minimizzare il prezzo dell'operazione e di ottenere eventuali garanzie necessarie alla limitazione dei rischi dell'operazione.

Contatta un nostro professionista per il tuo deal.